Sarà domenica 14 ottobre il Palio delle oche 2001 - Nonsense



Sarà domenica 14 ottobre il Palio delle oche 2001, ospitato da una sonnolenta città a 15 chilometri da Milano, Lacchiarella.
La gara vede affrontarsi le sette contrade del paese in una corsa di un chilometro e mezzo tra le vie cittadine: ogni oca è guidata da un "conduttore" che la tiene con un lungo guinzaglio e incitata dalle grida della folla.
Quali caratteristiche deve avere un'oca da corsa? "Innanzitutto - spiega Sergio Chiesa, organizzatore del cantone "Punt da Legn" - non deve avere la "patera", come la chiamiamo in dialetto: un accumulo di grasso sul petto che si forma verso i sei mesi. Buona per fare il "salame dell'ula", non certo per correre. E poi devono avere la zampa lunga e un bel piumaggio, ma serve soprattutto l'allenamento e la disciplina. Solo così possono imparare a mantenere il "passo" nella corsa, evitando di svolazzare e finire fuoristrada."
Le oche di Lacchiarella ricevono le attenzioni riservate ai veri atleti: alloggiano in luoghi appartati, fuori dal paese, mangiano solo verdure dell'orto e si allenano ogni giorno tra i campi. Un privilegio particolare rispetto alle loro simili: non finiranno mai in pentola, nemmeno quando sarà finita per loro l'epoca delle corse!



 



CONNESSI

Tutela della privacy |
© 2008-2015 risata.