Ne uccide più lo stilo che la spada, dice un vec - Uomini e donne



Ne uccide più lo stilo che la spada,
dice un vecchio proverbio, e non a torto.
Ammazzare di penna? Sì: m'aggrada,
finché troverò chi vorrà esser morto,
perché mi sono accorto
che l'immane disastro culturale
travolge anche la satira e il suo sale.
Questo per Voi non vale,
ma siamo pochi a fare resistenza
contro lo scempio, contro l'indecenza
di fratelli, di isole, di idioti,
di imbonitori e cavalieri noti.

 



CONNESSI

Tutela della privacy |
© 2008-2015 risata.